Newsletter

Newsletter 5/1999 - 16 giugno 1999

NEWSLETTER N.5
(16.06.99)
Viaggio nel Veneto
Si sono resi disponibili due posti per il viaggio nel Veneto (24/27 giugno) in seguito ad altrettante rinunce. Attendiamo le due nuove adesioni in tempi brevi per ragioni organizzative. Nel ricco programma si aggiunge ora la possibilità di seguire la prova generale dell’opera ‘Carmen’ all’Arena di Verona, co-protagonista il tenore José Carreras.

Cena di ‘Mezza Estate’
Contrariamente a quanto annunciato con la precedente ‘Newsletter’, la cena sociale di ‘mezza estate’ si svolgerà giovedì 8 luglio p.v. alle ore 20.30 al Ristorante ‘Al Mercante’ nella piazzetta omonima. Saranno presenti alcuni colleghi di uffici stampa italiani. E’ una buona occasione per rivederci dopo tanto tempo.

Viaggio in Toscana
Un buon successo ha riscosso il viaggio in Maremma tra i partecipanti (15) e le autorità che ci hanno ricevuto e ospitato nella tre giorni maremmana che si è svolta nei giorni 3,4,5 giugno scorso. Sono state visitate le città di Siena, Castell’Azzara, Sorana, Pitigliano e Grosseto. A tutte le autorità incontrate è stata inviata una lettera di ringraziamento a nome dei quindici partecipanti.

Continua il baby-boom…
La cicogna ha portato, il 1° giugno, un figlio al collega Robert Galbraith al quale è stato dato il nome di Alan. Auguri vivissimi alla signora Galbraith, un benvenuto tra noi a Alan e felicitazioni al collega ‘tesoriere’ dell’Associazione, Robert.

Necrologio – Blida Heynold von Graefe (1905-1999)
La collega Blida è stata per lunghi anni socia della nostra Associazione prima a Milano, poi a Roma e poi ancora a Milano vivendo per molti anni a Cannero sul Lago Maggiore. Corrispondente di numerose riviste di moda e arte, fra l’altro per la ‘Weltkunst’. Ha scritto alcuni libri tra i quali una monografia su Giacomo Manzù, uno sulle bellezze d’Italia con foto a corredo scattate dal figlio Christian e altri. Bravissima disegnatrice, negli ultimi anni sfruttava questa dote tanto da ottenere la pubblicazione di disegni in un volume dell’UNESCO, il cui ricavato è andato a beneficio dei bambini del mondo. Ha passato gli ultimi mesi della sua vita felicemente e serenamente a Oberammergau, nelle Alpi Bavaresi. Con Blida perdiamo un personaggio che da sempre ha saputo trasmettere ottimismo e ha dato onore e prestigio alla nostra Associazione. Nata nel 1905 è deceduta il 16 maggio a Monaco di Baviera. Ai suoi famigliari va il nostro cordoglio piu’ sentito.

(Comitato Direttivo)